Principi efficaci di gestione del tempo per un imprenditore


Il vantaggio principale di essere un imprenditore è che si ha il controllo totale sul vostro tempo come un lavoratore autonomo. Ma questa indipendenza potrebbe rappresentare un problema se si perde la cognizione del tempo o diventare incapace di gestire bene il vostro tempo.

La massima che "il tempo è denaro" è vero oggi come lo era secoli fa, quando era a corda primo insieme.

Le seguenti tecniche vi aiuterà a gestire meglio il vostro tempo come un imprenditore:

Gestione del tempo per un imprenditore



  • Lavori in tratti o blocchi di tempo: Ciò significa che una volta che hai un compito da completare, impostare un'ora o due o tre per ottenere il lavoro fatto, senza alcuna interruzione o distrazioni di alcun tipo fino a quando l'operazione è completata. È possibile impostare un blocco di 2-3 ore a lavorare al mattino, tardo pomeriggio, o la sera tardi senza nemmeno sorge dal compito a portata di mano per assistere a qualcosa o anche mangiare.
  • Discussione la necessità del compito a portata di mano prima di iniziare: Non si può essere un lavoratore efficace fino a quando non completamente sai perché l'attività deve essere compiuta. In questa misura, è sempre utile fornire risposte oneste alle domande di ciò che, chi, dove, quando, e perché prima di iniziare a lavorare. Le risposte a queste domande vi aiuteranno a tenervi concentrati come si impegnano al tempo necessario per il lavoro.


  • Rompere lavori importanti in compiti semplici: La gente spende più tempo facendo un lavoro quando si è travolgente e faticoso. Ma si può ottenere di più nel tempo più breve se si desidera solo dividere il lavoro principale in bit piccoli e gestibili che possono essere completati a pochi isolati da 30 minuti o ogni ora. Questo vi terrà creativo e innovativo di affrontare i lavori quotidiani.
  • Sempre pianificare in anticipo per le applicazioni di domani: E 'sempre utile per pianificare in anticipo per le attività del Morrow valutando i progressi che hai fatto nel lavoro del giorno. Si può iniziare valutando che cosa avete realizzato alla fine del lavoro della giornata e quanto bene il tempo si è massimizzato o sprecato mentre presumibilmente facendo il vostro lavoro. Questo vi aiuterà a mettere il domani nella corretta messa a fuoco, come si prevede che cosa deve essere raggiunto il giorno dopo.
  • Mettere in discussione l'uso attuale del tempo: Chiedi e interrogare se stessi in ciò che si fa e come si fa e come presto si avere fatto. Per saperne di quello che stai facendo che si suppone di delegare ad altri. Determinare se le priorità sono impostate proprio nella scelta di ciò che i vostri lavori sono. Imparare a sapere se tutte le mansioni impostati possono essere completate entro il tempo assegnato per esso. Determinare se si ha il potere di concentrarsi su un compito fino a quando non è completamente fatto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *